Cos'è il vero valore del cibo - parte II

marzo 21

Buongiorno a tutte e a tutti,

come tutti noi sappiamo, è ormai evidente che il sistema economico attuale non dà il giusto valore al lavoro agricolo, ma grazie a quello che abbiamo sperimentato insieme in questi anni, abbiamo avuto la possibilità di iniziare ad immaginarci il percorso comune delle
co-co-produzioni permanenti a cui vi abbiamo accennato nello scorso piccione.

Il nostro CO-CO non è solo un banale chiocciare :), ma l'impegno a FARE INSIEME.

Da un lato, i produttori del Consorzio si impegnano a contribuire con un fondo per gli investimenti comuni
al sostegno allo sviluppo delle aziende che, a turno, ne faranno richiesta: durante l’assemblea dei soci dello scorso 14 marzo, all’unanimità si è stabilito di versare ciascuno una quota pari al 2,5% del proprio fatturato sulla media del triennio scorso per avere la liquidità per sostenere i progetti di sviluppo delle aziende socie di cui vi abbiamo parlato nei mesi scorsi. Si è deciso, insieme, che abbiamo il dovere di pensarci sempre più come una comunità, e che la crescita del singolo non prescinde mai dalla crescita collettiva, se all’interno di un sistema sano.

E questo sviluppo che immaginiamo non può prescindere da voi. 

Dall’altro lato
, quindi, come nelle passate esperienze di co-produzioni, chiediamo a voi di impegnarvi a:

-
pre-acquistare i nostri prodotti. Potrà sembrare una precisazione sciocca, ma “pre-acquistare” piuttosto che sostenere con una campagna di raccolta fondi dà al nostro lavoro più dignità e ci fa sentire meno “poveri contadini”… Sarà necessario, come sempre, incontrarci, perchè solo guardandoci negli occhi possiamo rinnovare la fiducia che ci lega. Ma se non riusciremo, ahinoi, a farlo dal vivo, organizzeremo almeno degli incontri online per lingua, preferibilmente nei mesi di aprile-maggio, dove discutere insieme a voi come mettere in atto queste nostre iniziative nel migliore dei modi. Vi proporremo qualche data nelle prossime settimane, ma siamo aperti anche a vostri suggerimenti in merito.

-
co-programmare insieme a noi le colture. Abbiamo avviato uno spazio di confronto sul nostro sito, in cui vi chiediamo di aiutarci a selezionare quale tipo di interventi hanno una maggiore priorità e decidere insieme ai produttori quali colture possono essere interessanti, anche in funzione dei vostri desideri e dei vostri consumi. Ad esempio, Carlo Limone ha acquisito in questi anni le competenze necessarie per la produzione di curcuma e zenzero. Vi può interessare? Possiamo decidere insieme se ha senso per Carlo investire in queste colture piuttosto che scommettersi da solo? E quanto? E la luffa del Giardino delle Bio-Diversità? Questi sono solo esempi, semplici e concreti, dei ragionamenti che vorremmo provare a fare in termini di programmazione condivisa, sia per colture come queste, a ciclo breve che si concludono in 1-2 anni dall’impianto, ma anche per colture arboree, dove una pianificazione a lungo termine è più importante.

Aspettiamo le vostre risposte e speriamo che questi strumenti possano avvicinarci, in questo periodo dove “distanza” sembra la parola d’ordine…e non ci piace!

Un caro abbraccio

Mico e LeGallineFelici







Presentazione del progetto Co-co-produzioni permanenti

Martedì 18 maggio, h 18:30

 

MICHELE RUSSO

Leggi il prossimo 


I nostri Prodotti & Servizi

Home

Entra in contatto con noi

Contattaci

 


CONSORZIO SICILIANO LEGALLINEFELICI

 Chi siamo

C

Le grandi storie hanno personalità. Valuta l'opportunità di raccontare una grande storia che esprime carattere. Scrivere per i potenziali clienti una storia con personalità aiuta a stabilire una relazione. Questo si evidenzia nei piccoli dettagli come la scelta delle parole o delle frasi. Scrivi usando il tuo punto di vista, non l'esperienza di qualcun altro.

Le grandi storie sono per tutti, anche se sono scritte per una sola persona. Se cerchi di scrivere per un pubblico ampio e generico, la tua storia suonerà falsa e sarà noiosa. Nessuno sarà interessato. Scrivila per una persona. Se è autentica per una persona, sarà autentica per tutti.