Nucidda - Crema pura di nocciole 400 g

Per richiedere il prodotto è necessario autenticarsi. Se non ti sei mai connesso contattaci


Prezzo IVA inclusa. 
Spese di  trasporto
  da calcolare

Scorri giù per avere maggiori informazioni su questo prodotto, oltre ricette e a suggerimenti da parte del  produttore sul modo migliore di valorizzarne il gusto.

NUCIDDA - PASTA DI NOCCIOLE DI MONTALBANO 400 g

 

La Nucidda - pasta di nocciole di Montalbano viene prodotta da Handmade Montalbano Elicona azienda agricola societa' cooperativa agricola sociale VIA LIBERTA’ 12 - 98065 MONTALBANO ELICONA (ME). Dopo la raccolta, le nocciole vengono sgusciate, selezionate, tostate, ridotte in pasta, messe in barattolo e pastorizzate.Prodotto  Biologico.

Confezionamento: Barattolo di vetro da 400 g.

Ingredienti: Nocciole. Cultivar: nocciole tonde dei Nebrodi, Ghirara e Minnulara del territorio di Montalbano Elicona.

Provenienza materie prime:  nocciole del territorio di Montalbano Elicona (ME), in terreni in locazione all’azienda HandMade Montalbano Elicona azienda agricola soc. coop agr. Sociale.

Additivi: Il prodotto è esente da additivi di qualsiasi natura.

Allergeni: Nocciole. Il prodotto può contenere tracce di altra frutta a guscio.

Requisiti Nutrizionali: vedi Tabella riportata sull’etichetta. (Cliccare sull’immagine)

Shelf life: da consumarsi preferibilmente entro 12 mesi dalla data di produzione

Organismo di Controllo: Suolo e Salute.

Modalità di conservazione: Conservare in luogo fresco e asciutto, protetto dalla luce del sole. Una volta aperto consumare entro un mese e conservare  in frigo.

Modalità di utilizzo: La Nucidda è un prodotto puro che può essere consumato in purezza spalmato sul pane, per  la preparazione di prodotti dolci  come creme, gelati, dessert, crostate, biscotti o utilizzato  come base per pesti salati.

Ricette:

·        PASTA FRESCA AL PESTO DI NOCCIOLE:

Per 4 persone: 300 gr. Pasta, due cucchiai pieni di pasta di nocciole, un cucchiaino di pesto di basilico ed un cucchiaio di ricotta. Dopo aver cotto la pasta al dente, trasferirla in una padella capiente con un mestolo del suo brodo di cottura e aggiungere in sequenza: due cucchiai pieni di pasta di nocciole, un cucchiaino di pesto di basilico ed un cucchiaio di ricotta, saltando un ingrediente per volta e aggiustando di sale. Impiattare, e per chi lo desiderasse, spolverare con un po’di granella di nocciole di Montalbano.